ServiziMenu principaleHome

FICOG Giovani

FICOG-GO: i dodici Giovani Oncologi della Federazione Italiana dei Gruppi Oncologici Cooperativi

In occasione della riunione del Consiglio Direttivo FICOG, in data 12 Ottobre 2020, il Presidente Dott. Carmine Pinto convocava un gruppo di Giovani Ricercatori Italiani per generare e supportare una fucina di idee, allo scopo di alimentare la ricerca clinica e traslazionale in seno alla Federazione.

Il gruppo FICOG-GO (FICOG Giovani Oncologi) nasce con la finalità di coltivare soprattutto progetti di ricerca a carattere trasversale, lavorando su proposte di interesse comune, da aggiungere ed integrare in maniera complementare a quelle più specifiche dei singoli gruppi cooperativi costitutivi della Federazione. Le expertises chiamate a collaborare provengono infatti dagli ambiti specialistici delle neoplasie genitourinarie, toraciche, ginecologiche, gastroenteriche, del testa-collo e della cute, con esperienze di ricerca clinica in ambito immunoterapico e delle terapie a target molecolare, senza tralasciare gli aspetti traslazionali e di laboratorio, con cui molti dei componenti hanno approfondita familiarità.

Ulteriore finalità del gruppo sarà la cura degli aspetti formativi di interesse comune ai Gruppi Cooperativi e principalmente rivolti ai colleghi più giovani, mediante la programmazione di attività educazionali e corsi di formazione (online e in presenza per piccoli gruppi), contribuendo in maniera continuativa e adattativa a identificare e soddisfare gli ambiti di maggiore interesse trasversale.

Il ruolo di Coordinatore di FICOG-GO è ricoperto per questo primo mandato dalla Dott.ssa Melissa  Bersanelli, che ha portato avanti con lo studio multicentrico INVIDIa-2 una delle prime esperienze di ricerca prospettica trasversale di cui la Federazione si è fatta promotore e sponsor.

Sulla falsariga di questa tipologia di progettualità, i 12 giovani oncologi di FICOG-GO formuleranno, mediante incontri ad-hoc, proposte di studi che il Consiglio Direttivo valuterà, mettendo a disposizione la struttura della Fondazione per supportare e coadiuvare le risorse necessarie alla realizzazione dei progetti di ricerca approvati.